Contenuto Principale

La Bandiera Verde 2020 CIA - i Vincitori!

Foto- il Presidente di CIA Agricoltori Italiani,Dino Scanavino,consegna la Bandiera Gold a Francesco e Gabriele Valentini

Iniziativa di CIA Agricoltori Italiani,che da anni propone un riconoscimento per aziende agricole,ma anche enti ed altre organizzazioni,che si sono distinte nell'impegno per lo sviluppo rurale.Varie sezioni,che comprendono anche attenzione per l'innovazione,i giovani,le donne,l'eccellenza delle produzioni.

La famiglia Valentini,una delle massime espressioni della viticoltura ed enologia italiana,oltre alla bandiera Verde ha conquistato anche quella "Gold",il massimo riconoscimento di CIA Agricoltori Italiani,promotrice dell'iniziativa!

Per l'Abruzzo,si sono aggiudicati la Bandiera verde 2020 anche la Città di Tollo e la Cooperativa Cogecstre,che gestisce la riserva del lago di Penne,produce video ambientali ed editore di riviste specializzate sulla natura.
 
 
Un Comitato promotore ha il compito di organizzare il premio e gestisce il marchio Bandiera Verde Agricoltura; ne controlla il corretto uso. Tale Comitato ha il compito di verificare la documentazione prodotta dai concorrenti al premio-concorso e di stabilirne l’ammissibilità al conferimento del premio.
I vincitori dell'edizione 2020,la diciottesima,sono 14.

Per la sezione Agri-ecology il riconoscimento all’Azienda Agricola "Zidaric Dario" che si trova in Friuli-Venezia Giulia, come anche la vincitrice del premio Agri-farmhouse, l’Azienda Agricola "Tenuta Luisa". Per l’Agri-family, l’Azienda Agricola "Valentini" di Loreto Aprutino. In Emilia-Romagna arriva il premio per la sezione Agri-IG. Va all’Azienda Agricola "Baiocchi".

È del Piemonte la vincitrice per la sezione Agri-innovation. Si tratta di "Wayland Italia" Società Agricola. Alla "Fattoria Poggio Alloro" della Toscana il premio della sezione Agri-web, mentre si conquista il titolo Agri-welfare "Cupertinum",  Cantina sociale di Copertino in Puglia. Agri-woman nel Lazio per A.A.A. Società Agricola "L’Orto di Alberico" e Agri-young in Emilia-Romagna alla Società Agricola "Carlini". 

L’Agri-Med dell’XVIII edizione del Premio Bandiera Verde Cia va, infine, all’Associazione di Tecnici "HAK" impegnata in Siria nell’ambito della sicurezza alimentare. Premi Speciali: "Altura Vigneto" Società Agricola (Toscana), Azienda Agricola "Entroterra Spa" (Marche), "Masseria Forciniti" (Calabria) e Cogecstre Soc. Coop. (Abruzzo). 

Infine, alla testata online "Olive Oil Times" l’Agri-press international.

I riconoscimenti sono stati consegnati,nel corso dell'incontro,svoltosi il 7 luglio,come sempre nella  sala della  Protomoteca del Campidoglio, a Roma.
La sera del sei luglio,c'è stata un'anteprima con la proiezione, all'Auditorium Giuseppe Avolio, del film collettivo di Gabriele Salvatores "Fuori era primavera", vincitore per la sezione "Agri-cinema". 

Con un click è possibile seguire la breve video Notizia su Bandiera Verde Abruzzo 

Ricordiamo che scadrà il 30 luglio il termine per la presentazione delle candidature,per l'edizione 2021. L'invito è rivolto alle Aziende, comuni, enti e organizzazioni che si sono distinti per il loro impegno a favore dell'agricoltura, dello sviluppo rurale, della valorizzazione del patrimonio eno gastronomico, paesaggistico e ambientale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.