Contenuto Principale

C'è òa siccità e il Consorzio di Bonifica vuol chiudere la diga di Penne!

Rubrica su argomenti del Nostro Tempo

L'area vestina resterà senza fornitura d'acqua,per la chiusura della diga di Penne,che il Consorzio di Bonifica ha disposto,causa siccità.
Gli agricoltori non ci stanno e stanno protestando,contro la decisione,che provocherà conseguenze,assai pesanti in una stagione molto delicata,per la gestione delle colture.
Il comunicato diffuso dal Consorzio è breve ed è (anzi) un annuncio stringato nel quale s'informano gli agricoltori,né una parlo di più,né una di meno,della chiusura della diga,a partire dal 9 agosto,indicando i comuni interessati,che sono:

Cappelle sul Tavo - Città Sant'Angelo - Colecorvino - Loreto Aprutino - Montesilvano  Moscufo.


Tra gli agricoltori serpeggia rabbia e pessimismo. Non v'è dubbio che le cose sembrano funzionare proprio alla rovescia:chiudere un bacino idrico,in un momento di siccità,sembra un assurdo,ma (evidentemente) non è ancora chiaro come dovrebbe essere gestita la risorsa idrica,nel corso dell'anno,quindi manca un piano per far fronte proprio alle emergenze,che ormai,purtroppo,sembra non siano più da considerare tali,a causa delle mutate condizioni climatiche.

Evidentemente,i vertici del Consorzio di Bonifica hanno verificato che altre soluzioni no siano possibili,ma la chiusura drella diga è una soluzione estrema,alla quale non si sarebbe dovuti giungere!

Nei giorni scorsi,abbiamo intervistato sul problema siccità,Mauro Lovato,vice presidente di Confagricoltura Abruzzo,che ha u espresso una propria personale valutazione (n.d.r. - ha voluto sottolineare "Personale") ritenendo utile che i Consorzi di Bonifica e i comuni aiutino gli agricoltori e allevatori,predisponendo nei vari territori piccoli bacini diffusi,che aiuterebbero a fronteggiare crisi,come questa.

Secondo alcune voci,che stanno circolando in questo momento,sembra che gli agricoltori esasperati si stiano organizzando per una protesta di "massa"

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.