Contenuto Principale

Pescara:altra storica palazzina finirà in macerie!

Pescara continua a subire la cancellazione delle propria memoria storica. Un edificio,che era stato posto in zona A2,nel precedente Ptano Regolatrore,è stato declassato in B2. Si trova,nella centrale via Trieste

Italia Nostra Pescara continua a segnale questo incomprensibile atteggiamento dell'amministrazione comunale,che nella sua fase conclusiva alla guida della Città,sta proponendo micidiali colpi di coda,così li definisce l'Associazione.

Si tratta di una palazzina storica in via Trieste, dotata di un elegante partito architettonico e di pregevoli ringhiere e portone metallici, il cui disegno fa bella mostra di sé nel cartellone che annuncia l’intervento, vantando il “rinnovo nella storia”.

il Comune aveva già concesso la semi distruzione dell’esistente, rilasciando un permesso di costruire (n. 43/2016) che preservava la sola facciata sulla strada pubblica e la conservazione della sagoma.
Il Comune stesso ha poi deciso di accogliere il rcorso della ditta costruttrice,interessata,ed ha consentito l'approvazione di una variante che si è rivelata peggiorativa,per cui l'edificio potrà essere abbattuto.

Italia Nostra lamenta,invece,la noncuranza delle proprie iniziative,a tutela e difesa,presentate.

Co

Esprimiamo tutta la nostra contrarietà a questo ulteriore impoverimento del patrimonio edilizio storico, frutto di una disattenzione che consente questo tipo di colpi di mano, evidentemente non improntati alla tutela dell’interesse generale.

Italia Nostra,tuttavia,confida in un tempestivo ripensamento e nell’intervento della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Abruzzo che deve a questo punto, ergere inequivocabili difese contro una costante linea di concessioni volte alla sistematica sostituzione dell’antico.

Italia Nostra preannuncia l'imminente pubblicazione di un documento organico sulla questione,che indicherà i principali provvedimenti necessari per arginare questa tendenza.

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.