Contenuto Principale

Pescara:Palazzina Via Trieste d'interesse culturale!

Abbiamo proposto la segnalzazione di Italia Nostra,circa una variante del PRG di Pescara,che avrebbe consentito l'abbattimento dell'edificio,sito in via Trieste.

L’assessore  Urbanistica e Governo del Territorio,loredana Scotolat (foto)i,ha diffuso una nota,nella quale informa che su quella palazzina,c'è un interesse della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo,che ha comunicato,ufficialmente,al Comune di Pescara,che è stato avviato un procedimento per la dichiarazione di interesse culturale.

Pertanto,l'Assessore Scotolati informa che il permesso a costruire rilasciato dagli uffici comunali, a seguito di regolare iter, risulta ad oggi sospeso

La conseguenza è che non sarà possibile alcun tipo di intervento fino a che tale iter, che potrebbe portare all’emissione di un vincolo dello stabile, non verrà definito e con esso le modalità della riqualificazione da parte dei titolari del progetto”.
La società D'Andrea,proprietaria dello stabile,aveva ottenuto l'autorizzazione,per una riqualificazione,e successivamente quella per l'abbattimento.
Con l'intervento della Sovintendenza,ogni azione verrà sospesa!

Immaginiamo la lietezza di Italia Nostra Pescara,e la delusione ( a dir poco ) della società. Se,si potesse trovare una soluzione,da concertare con la Soprintendenza,per evitare l'abbattimento,si potrebbe ottenere un risultato importante,come avvenuto,in altri casi.

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.