Contenuto Principale

Abruzzo:scende la spesa dei giochi!

Sono dati nudi e crudi,che tuttavia,andrebbero utilizzati,per aprire una riflessione e,magari,un confronto. Dati,che forse significano poco,se non vengono inseriti in un contesto più ampio,sociologico e di politica sociale.

La spesa complessiva di chi ha tentato la fortuna,nel 2017 è stata di 455 milioni di euro,con un calo  nel 2017,rispetto ai 470 milioni dell’anno precedente,
Dati frutto della elaborazione di  Agipronews sui dati pubblicati nel Libro Blu dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Sugli apparecchi da intrattenimento – New Slot e Vlt – la spesa in regione è scesa a 257 milioni (erano 261 nel 2016), per lotterie e gratta e vinci il dato è stabile a 73 milioni, giù la spesa per il Lotto a 70 milioni (rispetto agli 86 milioni del 2016). Sulle scommesse sportive la spesa è invece salita a 19 milioni di euro, a cui si aggiungono 6 milioni di scommesse virtuali, eventi che si trovano sui terminali delle agenzie o sul web. Per gli altri prodotti, il SuperEnalotto registra una spesa da 16 milioni, 12 milioni per il Bingo e 3 per l’ippica.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.