Contenuto Principale

Accordo CRESA - Confindustria Abruzzo

Nasce una collaborazione per la realizzazione di un’indagine annuale, sull’andamento delle imprese manifatturiere aventi sede in Abruzzo.

Confindustria Abruzzo e Cresa hanno siglato un protocollo di condivisione. Ricordiamo che il CRESA è  il Centro regionale di studi e ricerche economico-sociali,che fa capo al sistema camerale abruzzese,ed ha sede all'Aquila,capoluogo di Regione!

L'accordo è stato siglato nella sede di Confindustria Chieti Pescara,ieri 19 luglio 2017

Questa collaborazione cosnentirà di evitare, a molte imprese, la duplicazione del lavoro di fornitura dati, migliorando le rilevazioni fino al 2016, condotte separatamente dalle due organizzazioni.

L’accordo garantisce la raccolta, elaborazione ed analisi di dati originali e fornisce agli operatori economici e ai decisori pubblici uno strumento di conoscenza utile per fotografare la situazione attuale, fare previsioni attendibili sul futuro, prendere decisioni e porre in essere azioni incisive per il contesto locale.

Primo impegno,sarà un’indagine sull’andamento del primo semestre 2017, con un focus su Industria 4.0, per poi proseguire con una rilevazione a carattere annuale.

La rilevazione presso le aziende del campione sarà effettuata da Confindustria Abruzzo. L’output, composto dalla lettura tecnica dei dati da parte del Cresa e corredato da un commento politico di ambedue le organizzazioni promotrici dell’iniziativa, sarà pubblicato a cura di Confindustria Abruzzo su supporto cartaceo e sui siti Cresa e Confindustria.

Dichiarazione Roberto Di Vincenzo,presidente Cresa - “Si apre così una serie di collaborazioni del Cresa con il mondo imprenditoriale. L’obiettivo è costruire un sistema di dati utile alla programmazione pubblica e alla gestione delle imprese. Ritengo - prosegue Di Vincenzo - sia questo il modo più funzionale per far scaturire dalla crisi nuove risorse e nuove opportunità per il territorio”.

Dichiarazione del Presidente di Confindustria Abruzzo,Agostino Ballone la collaborazione con il Centro Studi delle CCIAA abruzzesi “costituisce un atto rilevante che unisce competenze e esperienze importanti ai fini del miglioramento del sistema di monitoraggio dell’andamento economico del settore manifatturiero nella regione, soprattutto in ragione delle indicazioni utili che potranno costituire elemento di riflessione per i decisori istituzionali”.

          foto - Roberto Di Vincenzo e Agostino Ballone 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.