Contenuto Principale

Mercatone Uno - Intesa San Paolo sospende i mutui!

Ad attenuare il duro colpo,subito dai lavoratori di Mercatone Uno,c'è una notizia,positiva,che potrebbe anche agevolare il lavoro di mediazione del Governo e del Ministero dello Sviluppo Economico,in particolare.

La notizia è che Intesa Sanpaolo, per supportare i dipendenti della società Mercatone Uno, ha deciso di dare la possibilità a coloro, che tra i 1.800 lavoratori del gruppo imolese, sono suoi clienti di sospendere le rate di mutui e prestiti personali,per un periodo fino a 12 mesi.

La domanda di sospensione andrà presentata dai dipendenti interessati presso la propria filiale Intesa Sanpaolo, che provvederà a valutarla.

Per informazioni sulle caratteristiche e modalità di attivazione della misura, che si rivolge appunto a quelle situazioni di difficoltà,che sono specificatamente derivanti dalla crisi aziendale Mercatone Uno, sono ovviamente a disposizione tutte le filiali del Gruppo sul territorio.

Saltando tutte le parole di circostanza,riferiamo quanto dichiarato da Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo.

"Noi siamo una banca e possiamo solo fare la banca, ma con il compito essere vicini alle persone e alle comunità locali. L’attenzione alle dinamiche e alle esigenze sociali dei territori è per Intesa Sanpaolo uno dei capisaldi della propria mission e strategia aziendale”.

Con quello,che sta accadendo in Italia,in cui le crisi si stanno succedendo,rapidamente e frequentemente,valutare anche questi aspetti
(renderli,cioè strutturati) sarebbe una decisione da concordare tra Governo e Istituti di Credito,con urgenza! 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.