Contenuto Principale

Tortoreto: Salotti letterari con Quieti e Castellano

Venerdì 8 agosto p.v. a Tortoreto, presso il Bar Gelateria DiVincaffè in via Trieste 236, nell’ambito dei “Salotti letterari d’estate” promossi dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tortoreto, alle ore 21.00 si terrà la presentazione del libro di narrativa Quel che resta del tempo della scrittrice e giornalista Daniela Quieti. L’opera, edita dalla casa editrice Ibiskos Ulivieri, ha vinto il Premio Cultura e Territorio del 9° Concorso Internazionale Autori per l’Europa. All’iniziativa interverrà l’autrice e regista Vittorina Castellano con il testo Un po’ d’Abruzzo nel cuore, pubblicato per le Edizioni Tracce e recentemente premiato al Città di Cattolica.
Come sottolinea il giornalista Aldo Forbice nella prefazione a Quel che resta del tempo, i racconti della Quieti hanno un riconoscibile filo comune: la lotta alla violenza e la tutela dei diritti umani. Insieme a questo messaggio sociale si ritrovano i valori della civiltà contadina di cui, senza auspicare un impossibile ritorno al passato, si riscoprono umori e sentimenti spesso dimenticati.
Nell’introduzione a Un po’ d’Abruzzo nel cuore il critico letterario Ubaldo Giacomucci evidenzia la coinvolgente sensibilità e la forza di analisi delle storie e delle situazioni narrate dalla Castellano, attinenti alle zone della regione abruzzese, ai sapori, ai profumi e soprattutto all'umanità che nel corso del tempo ha mantenuto inalterata l'immediatezza del suo sentire.
I prossimi appuntamenti sono previsti, sempre alle ore 21.00, il 22 agosto presso lo Chalet Sayonara, con Donatella di Pietrantonio, candidata al Premio Strega, che presenterà Bella mia, un romanzo essenziale e ipersensibile alle intermittenze del cuore sullo sfondo del terremoto aquilano, e il 29 agosto presso la Gelateria “A casa di Ludo” con Gianni Cavatassi, il quale nel suo libro L’eco del passato racconta ai nipoti e a tutti la vita contadina negli anni della guerra e del primo dopoguerra.
Come ha affermato l'Assessore alla Cultura del Comune di Tortoreto Arianna Del Sordo, l'obiettivo è quello di promuovere iniziative capaci di coinvolgere culturalmente la cittadina in modo mirato e condiviso, attraverso un dialogo e una collaborazione con alcuni scrittori, anche locali, a programmi culturali come i Salotti Letterari.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.